Ultimo aggiornamento10:51:19 AM GMT

Sei qui: Cultura e Spettacolo Articoli "Favolando per le Valli" a Sasso Marconi. Questa sera il via con "Re tutto cancella"

"Favolando per le Valli" a Sasso Marconi. Questa sera il via con "Re tutto cancella"

E-mail Stampa PDF
Re tutto cancella

L'edizione 2019 affronta il tema del viaggio con 2 serate di spettacolo e un laboratorio con performance finale nella piazza cittadina

La rassegna di teatro per tutta la famiglia "Favolando per le valli"* fa tappa anche quest'anno a Sasso Marconi, dove sono in programma due serate di spettacolo e un laboratorio (con performance finale) rivolti a bambini di tutte le età. Filo conduttore del cartellone sassese di "Favolando per le valli", edizione 2019, è il tema del viaggio, inteso come percorso esperienziale per esplorare e conoscere il mondo del teatro e l'universo delle parole.

L'edizione 2019 si apre lunedì 24 giugno con "Re tutto cancella". Si tratta di uno spettacolo in cui, indossando i panni di un principe bambino poco incline allo studio, l'attore Marco Cantori conduce i piccoli spettatori in un universo 'popolato' da parole, numeri, figure geometriche e note musicali, mostrando come la curiosità e l'istruzione siano presupposti indispensabili per "uscire dal guscio" e aprirsi alla conoscenza.

L'appuntamento è alle 21.15 nella Piazzetta del Teatro - Lo spettacolo è adatto ai bambini da 4 a 8 anni.

La rassegna prosegue poi con il laboratorio "Attraversamenti" dove, utilizzando materiali di riciclo, legno e cartone, e sperimentando elementi di recitazione, scrittura teatrale e scenografia, adulti e bambini dai 6 anni in poi costruiscono insieme piccole e curiose barche. Il laboratorio si svolge nell'arco di 4 giornate (26, 27, 28 giugno e 1 luglio) nel Giardino Gimbutas del capoluogo (ore 18.30/20); le iscrizioni si raccolgono presso la Biblioteca comunale, tel. 051 843584.

A conclusione del laboratorio, lunedì 1 luglio (ore 21.15) i partecipanti, daranno vita a una piccola performance partecipata di teatro "errando" nella centrale Piazza dei Martiri con barche, luci e testi poetici: un luogo del quotidiano si trasformerà così in luogo dell'anima per accogliere l'esperienza di una personale navigazione.

"Favolando per le valli" si chiude lunedì 8 luglio con "L'Odissea dei bambini", un viaggio attraverso l'Odissea di Omero che offrirà a bambini di tutte le età la possibilità di vivere in prima persona le leggendarie gesta del celebre eroe omerico. Ogni bambino diventerà infatti Ulisse e, assieme ai suoi compagni di avventura, avrà una parte attiva nello spettacolo, dovendo superare le prove di un affascinante percorso sensoriale articolato negli spazi del Teatro comunale. Lo spettacolo sarà proposto per tre volte nell'arco della serata, alle 20 - 20.45 - 21.30. Ad ogni rappresentazione potranno partecipare al massimo 20 bambini; è consigliata la prenotazione (via SMS) al n. 349 1924194.

La partecipazione agli spettacoli e ai laboratori di "Favolando" è gratuita.

Redazione